kk

how-to-use-microsoft-office-for-free

Come usare i plug-in Microsoft di Salesbox CRM

Salesbox microsoft outlook office 365 OneDrive

Ecco un articolo con le istruzioni che descrivono come collegare e lavorare con le tue app preferite di Microsoft (Web Outlook, Outlook desktop, Contatti, Calendario, Attività, Ufficio 365 Docs, Microsoft Onedrive e Microsoft Onedrive for Business) su Salesbox.

Integrità dei dati

Sei preoccupato del fatto che possiamo accedere ai tuoi dati? Non preoccuparti, non vogliamo leggere né toccare i tuoi dati e quando ci colleghiamo alla memoria dei tuoi dati creiamo solo una cartella di Salesbox cui vengono aggiunti tutti i documenti creati/scaricati da Salesbox.

Salesbox non avrà accetto a qualsiasi altra cartella della tua memoria. Inoltre non conserviamo i tuoi documenti quindi se scolleghi Salesbox, manterrai tutti i documenti ma i link verranno rimossi da Salesbox.

 

Come collegare le App di Microsoft a Salesbox

1: Clicca sull’icona della ruota dentata nella parte in basso del menu principale.

 

salesbox-instructions-cogwheelsettings

 

 

 

 

 

 

 

2,3: Vai alle Impostazioni Company e collega l’archivio dei tuoi documenti preferiti.

 

salesbox-instructions-company-settings-storage

 

 

 

 

 

 

 

Dropbox e OneDrive supportano solo un login aziendale. Tutti gli utenti condividono lo stesso login da Salesbox. Google, OneDrive for Business e Dropbox for business richiedono un login individuale per quegli utenti di Salesbox che hanno bisogno della gestione dei documenti.

Salesbox aggiungerà automaticamente una cartella su un account, un contatto o un’opportunità quando clicchi sull’icona dei documenti su uno qualsiasi di questi oggetti. Riceverai cartelle chiamate Email, Appunti, Preventivi, Accordi e Presentazioni. Puoi facilmente aggiungerne delle cartelle nuove e lavorare con i tuoi Google docs direttamente da Salesbox.

Se utilizzi un tablet puoi prendere appunti con una stilo o con una matita Apple e verranno archiviati in formato PDF nella cartella Appunti.

 

4, 5, 6, 7: Collega il tuo account Microsoft personale

 

salesbox-instructions-my-settings-link-google-microsoft

 

 

 

 

 

 

 

4. Clicca su Le mie impostazioni.

5. Collega il tuo account Microsoft per ricevere una sincronizzazione bidirezionale dei Contatti, post sul Calendario e Attività selezionati.

6. Se usi Google Drive, OneDrive for Business o Dropbox for Business collega il tuo archivio

7. Installa il tuo plugin preferito delle email per Gmail, Outlook o Mac

 

Inizia a sincronizzare o aggiungere appuntamenti dal tuo calendario Outlook

Puoi aggiungere appuntamenti da Salesbox oppure dal tuo calendario Outlook per sincronizzarli bidirezionalmente. Ciò funziona da qualsiasi dispositivo su cui usi il tuo calendario Outlook (Mac, iPhone, iPad, Android phone/tablet, PC).

Salesbox sincronizza automaticamente la Descrizione/titolo, location, invitati, orario, data e appunti.

 

salesbox-instructions-sync-external-calendar

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se aggiungi un appuntamento dal tuo calendario Outlook, Salesbox non sa a quale account, contatto o potenziale opportunità commerciale è collegato l’appuntamento. La volta successiva che accedi a Salesbox, riceverai un elenco dei nuovi appuntamenti aggiunti al tuo calendario di Outlook così sarà semplice selezionate a quale account, contatto e/o opportunità appartiene.

Come utilizzare il plug-in di Outlook per Salesbox

Dopo aver installato il plug-in di Outlook, riceverai un pannello di Salesbox sulla parte a destra del tuo Outlook. Quando ricevi email da un contatto che hai su Salesbox, verrà automaticamente mostrato sul pannello laterale destro.

Lavora con Salesbox da Outlook

Potrai aggiungere nuove note, lead, attività, appuntamenti, opportunità, colleghi per questi contatti direttamente da Gmail. Potrai inoltre leggere la maggior parte dei dati del contatto direttamente su Gmail. In questo modo potrai fare la maggior parte del tuo lavoro di vendita direttamente da Gmail con il plug-in di Salesbox.

Aggiungi facilmente nuovi contatti/lead

Se ricevi un’email da una persona che non è tra i contatti su Salesbox, puoi aggiungerla con un clic su un pulsante. Salesbox collegherà tutte le informazioni disponibili nell’email e la firma.

Accesso automatico

Con il plug-in potrai inoltre monitorare automaticamente le tue email inviate e ricevute. Per vedere chi ti ha inviato che cosa, basta andare nella sezione delle Ultime comunicazioni del contatto e vedere l’intero registro delle comunicazioni.

Salva le tue email preferite

Se desideri conservare le email basta cliccare sull’icona Salva email per conservare l’email e qualsiasi allegato all’account, contatto o opportunità preferiti. Verrà mostrato sulle Ultime comunicazioni e nella cartella “Email” dei documenti aggiunti automaticamente nell’apposito account, contatto o opportunità.

IMPORTANTE: Per poter salvare le email, devi collegare un archivio di documenti.

Monitorare il destinatario (Apri email, clicca sui link, apri allegato)

Se desideri sapere quando il destinatario apre le email, prima di inviare la tua email clicca sull’icona Monitora email. Puoi anche scegliere di monitorare quando il destinatario clicca su un qualsiasi link aggiunto o apre il tuo allegato. Ciò è molto importante quando invii preventivi/offerte. A questo punto saprai quando hanno aperto il tuo preventivo/offerta e puoi contattarli quando sai che ti stanno pensando.

Sorry, the comment form is closed at this time.